Preparare il gelato alla frutta utilizzando un estrattore di succo

Fare il Gelato con l’Estrattore

Fare il Gelato con l’Estrattore

Il gelato in pochi minuti

Non c’è merenda migliore che una dolce coppa di gelato, se poi questo viene preparato nella nostra cucina e con le nostre mani diventa ancora più buono!

Come per la preparazione del sorbetto o delle granite, la possibilità di fare il gelato con un estrattore di succo dipende non tanto dalla macchina ma da un filtro particolare, adatto esclusivamente per queste preparazioni, tanto che spesso viene chiamato filtro da gelati o sorbetti. Se non hai questo filtro puoi probabilmente acquistarlo separatamente, non temere!

Ma passiamo alla parte divertente! Per scegliere che tipo di frutta usare per il gelato fatti guidare dai tuoi gusti, tieni presente che con frutta molto matura il gelato è di gran lunga più gustoso perché è più ricca di zuccheri.

È necessario denocciolare, sbucciare e tagliare la frutta in pezzi, dopodiché puoi aggiungere a piacere succo di limone, che rallenterà l’ossidazione, malto d’orzo o miele o sciroppo d’acero, per dolcificare il tutto, e latte per dare al composto la tipica cremosità che contraddistingue il gelato.

Dopo aver unito tutti gli ingredienti, riponili in freezer per dodici ore circa. Poi togli il composto dal freezer, bagnalo lievemente per aiutarti a decongelarlo ed estrailo dal contenitore, avrà la forma di una mattonella.

Taglia la mattonella a cubetti e versali nell’estrattore: otterrai in pochi minuti il tuo gelato, buon appetito!

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *